martedì 15 maggio 2012

Bloggin' n° 13 - MSC Magnifica, l'esperienza di una crociera

Una cosa ancora non ho fatto, e dovevo fare obbligatoriamente: scrivere della mia prima esperienza su una crociera. Esattamente un mese fa imbarcavamo sulla nave che ci ha fatto provare emozioni nuove, la MSC Magnifica.


Abbiamo deciso, quest'anno, di fare una gita un pò alternativa e, da come si faceva da anni nella nostra scuola, abbiamo optato anche noi per una crociera. Mai nessuna scelta fu più giusta!
Itinerario scelto, Mediterraneo Orientale che comprendeva quindi Grecia, Turchia, Croazia e Italia. 
Non riesco a dimenticare l'emozione provata appena vista la nave al porto, già da qualche chilometro, attraversando la città di Bari. La stanchezza del viaggio non ha fatto sì che fossimo senza forza, anzi appena imbarcati salivamo a più non posso quelle scale per arrivare alle nostre cabine. 
Eccomi arrivata nella cabina, la 8111


Il tempo di lasciare le valigie sul letto, ci siamo catapultati a vedere la nave (rischiando di perderci). La prima meta è stata la piscina, nostro pallino per tutta la settimana, per poi vedere il resto. 
Prima tappa: Katakolon, Grecia. Lì siamo stati qualche oretta a passeggiare, poichè era solo una via di negozi. 



Seconda tappa: Izmir, Turchia. Qui abbiamo cominciato a conoscere questa terra, in attesa del giorno successivo che vedeva la visita a Istanbul. Città industrializzata, poichè la terza con più abitanti. Nel mio immaginario era diversa ma non mi ha comunque deluso. 




Mercoledì 18, siamo stati in quella che probabilmente è la città più importante dell'itinerario: Istanbul. Abbiamo visto di tutto, dalla Moschea Blu a Santa Sophia, assaporato la cucina turca (non male per una schizzinosa nel cibo) e rischiato di perderci al Grand Bazaar.




Approfittiamo poi del quinto giorno, quello di navigazione, per rilassarci e godere di tutti i comfort che la nave può donare. Piscina, palestra e discoteca (nonchè non ci fossimo già stati, ma quel giorno è stato particolarmente diverso)




 Passato il giorno di navigazione la tristezza ha cominciato ad assalirci, sentivamo che presto sarebbe arrivato il momento di abbandonare il "paradiso", quel luogo che, come dico sempre io, oramai era diventato casa nostra. Penultima tappa? Dubrovnik, Croazia. La città che mi è piaciuta di più, sarà stata la bellissima giornata e il relax che mi trasmetteva.




 Arriva così anche Venezia, ultima tappa della nostra avventura. Ormai eravamo in Italia e ciò significava che davvero stava finendo tutto. Venezia è una città che mi aspettavo potesse piacermi e invece no, oddio si San Marco è qualcosa di fantastico, e questo non mi ha affatto delusa, ma sarà stata che abbiamo fatto un pò di confusione con le strade che mi ha straniata!




Non dimenticherò mai il momento in cui sono salita su quella nave, in cui ho cominciato a guardarmi attorno e di non vedere altro che un luogo dove trovare divertimento e spensieratezza. Quella nave ci ha dato tanto, vecchi legami fortificati, nuove amicizie, nuovi orizzonti per un nostro futuro, conoscere paesi che non avremmo mai pensato di visitare. Indimenticabili tutte le serate in cui prima cenavamo al ristorante, dove eravamo trattati benissimo, per poi andare in discoteca, quella discoteca in cui ogni sera passavano sempre le stesse canzoni ma che, in un modo o nell'altro, ti facevano scatenare ugualmente; indimenticabili le colazioni e pranzi al buffet, dove mettevi di tutto in quei piatti e non t'importava di nulla; la colazione a letto che ogni tanto andava a finire a terra; incontrare persone che sembra conoscere da una vita ma con cui purtroppo hai dovuto solo passarci qualche giorno; decidere ogni giorno se andare in piscina o in palestra o in entrambi i posti; fare i turni per le docce, truccarsi e correre subito fuori dalla stanza.
So, per certo, che questi giorni rimarrano nel mio cuore per sempre.. e a chiunque mi chieda se fare una crociera ne valga la pena, rispondo subito di si. E' una cosa che, a parer mio, si debba fare almeno una volta nella vita, e io sono contenta di averla fatta con queste persone!
Grazie di tutto a tutti, e grazie MSC per averci regalato una settimana da sogno!















1 commento: